Mappe °4

17 Luglio 2014 VISUALIZZATO 263

È da qualche anno che l’Unione europea si dimostra preoccupata per l’arretratezza delle infrastrutture digitali nel nostro paese, che rendono di fatto difficile anche l’adeguamento del nostro sistema scolastico ai nuovi metodi di apprendimento. Ma ecco che un quotidiano nazionale il 27 aprile del 2014 nel suo inserto dedicato alle nuove tecnologie, Nova 24, pubblica finalmente una doppia pagina dal titolo “Tutti a lezione di classe scomposta”, dal sottotitolo “L’aula non ha più pareti”.

Versione WEB Versione PDF

CONTATTACI

Compila il form con i tuoi dati per richiedere maggiori informazioni. Prenota il tuo appuntamento presso il nostro showroom e contattaci per un preventivo gratuito.

Ti contatteremo al più presto



    * campi obbligatori