Mappe °1/31

24 febbraio 2013 VISUALIZZATO 369

Il passaggio al nuovo anno e la competizione elettorale appena conclusa hanno provocato un proliferare di liste, agende, elenchi, manifesti, nel tentativo di enumerare buone e cattive cose fatte e nuovi migliori propositi da mettere in atto, per fronteggiare la crisi in corso e assicurare al nostro paese equità sociale e sviluppo. D’altra parte che lo stato di crisi nel quale siamo scivolati alla fine del secondo millennio non sia destinato ad essere superato per un nuovo stato di luminoso ordine, utopia che ha caratterizzato le continue vicende del secolo breve, pare oramai accettato da tutti coloro che riconoscono realisticamente di non essere più i soli rari nantes in gurgite vasto, ovvero in quella modernità liquida nella quale saremo immersi ancora per lungo tempo.

Versione WEB Versione PDF

CONTATTACI

Compila il form con i tuoi dati per richiedere maggiori informazioni. Prenota il tuo appuntamento presso il nostro showroom e contattaci per un preventivo gratuito.

Ti contatteremo al più presto



    * campi obbligatori